Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages
Natura e Ambiente

Fauna

Nel territorio del comune di Chitignano e più ampiamente in tutta la valle casentinese, troviamo una fauna formata da una grande varietà di specie. Essendo il territorio prevalentemente ricoperto da boschi e macchie in cui l’uomo non accede, molte specie animali hanno potuto proliferare ed ambientarsi. In questi luoghi è facile imbattersi in caprioli, cervi, daini e cinghiali, ma anche in volpi, scoiattoli, faine, ghiri e, in maniera molto rara, anche in lupi. Le specie di uccelli che abitano i nostri boschi sono falchi, barbagianni, civette, gufi ed altri rapaci (come il falcone) e anche fagiani, ghiandaie e starne.

Flora

La maggior parte del territorio è ricoperta da boschi composti da faggi, abeti, querce e castagni (da cui si raccolgono in autunno i marroni). Oltre alla bellezza alla vista che si può ricevere c’è da sottolineare anche una ricchezza botannica infatti sono censite molte specie protette e rare. L’orografia estremamente variabile dei luoghi e dalla particolare posizione geografica, crocevia tra due mari favorisce infatti lo sviluppo di molte varietà di piante. A quete elevate i boschi sono formati prevalentemente da Abeti bianchi e faggie. Oltre a queste due specie trova posto anche l’acero montano, il frassino il ciliegio, il tiglio e il rovere. A quote più basse troviamo specie tipiche di questo clima come il biancospino e il corniolo e dove c’è maggiore ricchezza di acqua anche noccioli e salici.